Rimborso ritardo aereo

Se il tuo volo ha un ritardo di più di 3 ore o viene cancellato senza preavviso, potresti avere diritto a ottenere un risarcimento in base al Regolamento CE 261/2004.

Rimborso per volo in ritardo

Ti è mai capitato un ritardo aereo di 3 ore? Se sì, in base al Regolamento CE 261/2004, hai diritto a richiedere un risarcimento. Questo importo arriva fino a € 600 a persona.

La Commissione Europea (CE) ha introdotto il regolamento n. 261 nel 2004 per prendersi cura dei passeggeri aerei. Il risarcimento volo arriva fino a 600 euro per i ritardi, i casi di cancellazione del volo e l’imbarco negato.

Il risarcimento per ritardo aereo UE tuttavia segue alcune regole…

  • Il tuo ritardo in arrivo deve essere superiore alle 3 ore.
  • Devi essere partito da un aeroporto dell’UE o essere atterrato in un aeroporto dell’UE con una compagnia aerea regolamentata dell’UE.

Per essere chiari, il “tempo di arrivo” viene registrato quando l’aeromobile atterra e una delle sue porte viene aperta. Ma le compagnie aeree di solito cercano di modificare questa regola.

Sostengono infatti che l’orario di arrivo è il momento in cui l’aereo colpisce la pista. Non essere sorpreso, alle aziende piace sfruttare le falle nel sistema.

La cosa positiva è che non devi essere un cittadino dell’UE per richiedere un risarcimento.

L’UE ha politiche diverse per i passeggeri aerei. L’UE conferisce maggiori diritti ai viaggiatori aerei. Si potrebbe anche dire che mette più pressione sulle compagnie aeree.

I ritardi di volo si verificano e sono una cosa comune per i viaggiatori aerei. Ma è importante conoscere i tuoi diritti nel caso ti capiti. In questo modo saprai a cosa hai diritto.

Ma devi essere informato su come funziona il meccanismo. Stranamente, non molte persone sapevano di aver diritto di richiedere denaro alle compagnie aeree. È come lasciare dei contanti su un tavolo.

Pensa quindi a questa “guida al compenso tariffario per il ritardo del volo” come a un articolo pubblicato con lo scopo di sensibilizzare i viaggiatori.

✈ Cosa dovresti fare se il tuo volo fosse in ritardo?

  • ✔ chiedi alle compagnie aeree il motivo alla base dell’interruzione del volo
  • ✔ fai in modo di avere una conferma scritta dal servizio clienti della compagnia aerea
  • ✔ annota l’orario di arrivo effettivo (cioè quando è stata aperta la porta dell’aereo)
  • ✔ raccogli ulteriori prove (ad es. foto, carte d’imbarco, ricevute, ecc.)
  • ✔ inserisci i dettagli del volo nel nostro modulo di reclamo
  • controlla se hai diritto al risarcimento
  • ✔ assegnaci il tuo caso per un reclamo senza seccature (lavoriamo su una base “Nessun successo = non devi pagarci”)

Indennizzo che puoi richiedere per i voli in ritardo

L’importo della compensazione varia in base alla durata del ritardo e alla distanza del percorso.

La seguente tabella è un riepilogo degli importi in euro che puoi attenderti dalle compagnie aeree ai sensi del regolamento europeo 261/2004.

Ritardo in arrivo Distanza percorso Risarcimento
Fino a 2 ore 59 minuti Qualsiasi distanza Nessuno
3 ore o più minore o uguale a 1500 km €250
più di 1500 km all’interno dell’UE €400
da 1500 a 3500 km €400
Da 3 a 4 ore 3500 km e oltre €300*
4 ore o più 3500 km e oltre €600

*Abbiamo trattato migliaia di casi di volo in ritardo. E ogni cliente ha ricevuto un rimborso fino a € 600. Con un record di successo del 99%, possiamo dire tranquillamente che ti faremo riavere il denaro.

Puoi utilizzare il nostro calcolatore gratuito del risarcimento per ritardo del volo per controllare l’importo della compensazione pecuniaria che puoi richiedere alla compagnia aerea.

Inserisci il numero del tuo volo e la data del viaggio nello strumento di verifica della compensazione e l’importo esatto verrà visualizzato direttamente.

La regola è semplice. Per richiedere il rimborso, è necessario aver raggiunto la destinazione finale con tre o più ore di ritardo.

Per calcolare la distanza del percorso, puoi utilizzare lo strumento Great Circle Mapper. È uno strumento online per calcolare la distanza di un percorso. Basta inserire l’aeroporto di partenza e di arrivo ed è fatta.

Ho diritto al risarcimento per un volo in ritardo?

Ai sensi della legge dell’UE (regolamento CE 261 del 2004), per avere diritto al risarcimento:

  • Devi essere arrivato alla destinazione finale con 3 ore o più di ritardo.
  • Il tuo volo deve essere partito da un aeroporto dell’UE o essere atterrato in un aeroporto dell’UE con la compagnia aerea con sede in un paese dell’UE.
  • Il ritardo del volo non dovrebbe essere dovuto a circostanze eccezionali o a situazioni che sfuggono al controllo delle compagnie aeree.
  • Hai fatto il check-in tempo (cioè 45 minuti prima dell’orario di partenza).

L’UE comprende 28 paesi, tra cui le isole Canarie, l’Islanda e le Azzorre. Tieni presente che le Isole del Canale, l’Isola di Man e le Isole Faroe non rientrano nell’UE.

Facciamo un semplice esempio.

Viaggi da Roma a Londra Stansted con Ryanair e atterri con un ritardo di oltre 4 ore. In entrambi i casi, hai il diritto di chiedere un risarcimento.

Quali sono le circostanze eccezionali? Posso richiedere un risarcimento per ritardi di volo causati da circostanze straordinarie?

Il ritardo del volo può essere dovuto a tanti motivi. Non sempre le compagnie aeree ne sono responsabili.

Le compagnie aeree possono controllare le tempeste e le condizioni meteorologiche estreme?

No, ma possono essere responsabili per ciò che è sotto il loro controllo come errori tecnici o una gestione non corretta dell’equipaggio.

In poche parole, se un ritardo del volo avrebbe potuto essere evitato, la compagnia aerea è tenuta a offrirti una compensazione pecuniaria.

A proposito, le statistiche sono dalla tua parte. Guardando i dati storici, nella maggior parte dei casi la responsabilità era della compagnia. Questa è una buona notizia.

Esistono circostanze straordinarie in base alle quali non è possibile ottenere un risarcimento. E sono:

  • Disastri naturali come terremoti, tsunami, maltempo, fulmini e eruzioni vulcaniche.
  • Restrizioni al controllo del traffico aereo.
  • Sciopero dei membri dell’equipaggio.
  • Disordini politici.
  • Problemi tecnici causati, ad esempio, da un uccello che colpisce il motore dell’aereo.

La tabella riportata di seguito chiarisce quando un passeggero può o non può chiedere un risarcimento in presenza di circostanze eccezionali:

Circostanza Sciopero Disastri naturali Problemi tecnici
Circostanze che non potevano essere evitate. Uno sciopero è una circostanza eccezionale. Terremoto, tsunami, condizioni meteorologiche estreme, eruzioni vulcaniche sono disastri naturali e non possono essere controllati. Se accadono su una scala più ampia, ad esempio, la chiusura di un aeroporto a causa del problema tecnico.
Circostanze ordinarie, quando le compagnie aeree possono pagare un risarcimento. Se qualche altra compagnia aerea era operativa durante lo sciopero. Se la pista non è stata pulita. Se il fatto poteva essere evitato, ad esempio catturando gli uccelli sulla pista o tenendo i pezzi di ricambio.

Nota: lo sciopero è considerato straordinario se tutti i voli che viaggiano nello stesso giorno sono cancellati o ritardati. Tuttavia, se altri voli erano comunque operativi, puoi chiedere un risarcimento.

Il mio volo ha subito ritardo, quali sono i miei diritti?

Caso 1: volo ritardato in arrivo rispetto all’orario di arrivo previsto

i. Se il volo ha un ritardo superiore alle 3 ore e la distanza del percorso non supera i 1500 km, è possibile richiedere un risarcimento fino a €250.

Poniamo, il tuo volo American Airlines (AA 6276) da Londra (LHR) a Madrid (MAD) è in ritardo in arrivo all’aeroporto di Madrid per 3 ore o più, puoi richiedere fino a €250.

distanza-di-volo

ii. Se il volo è in ritardo per 3 ore o più e la distanza percorsa è compresa tra 1501 km e 3500 km, puoi richiedere fino a €400.

Poniamo, il tuo volo Air France (AF 1890) da Parigi (CDG) a Istanbul (IST) è in ritardo di oltre 3 ore, puoi richiedere fino a €400.

Ad esempio, il volo Air China CA 966 da Francoforte (FRA), Germania a Pechino, Cina (PEK) arriva in ritardo di oltre 4 ore all’aeroporto di Pechino. L’importo del risarcimento sarebbe di €600.

La seguente tabella fornisce un’immagine sintetica:

Distanza Importo del risarcimento
<= 1500 km €250
Da 1500 km a 3500 €400
>= 3500 km €600

Caso 2: volo in ritardo oltre l’orario di partenza previsto per il volo ad esempio hai viaggiato in aereo e…

  1. Il volo è stato ritardato di 3 ore e la distanza di viaggio è stata superiore a 1500 km all’interno di tratte aeree intracomunitarie superiori, OPPURE
  2. Il volo è stato ritardato di oltre 3 ore e la distanza totale di viaggio è stata di 1500 km – 3500 km, OPPURE
  3. Il volo è stato ritardato di 4 ore o più e la distanza totale di viaggio è stata superiore a 3500 km. In questo caso le compagnie aeree dovrebbero offrire gratuitamente pasti e bevande mentre attendi il tuo volo. Dovrebbero anche offrirti 2 chiamate telefoniche gratuite, email o servizi fax.
  4. Se il volo è stato ritardato per più di 5 ore. le compagnie aeree dovrebbero effettuare il rimborso del biglietto entro i successivi sette giorni. Puoi anche richiedere il rimborso per i voli in coincidenza e chiedere un volo di ritorno alla destinazione di partenza del volo originale.
  5. Se il volo è stato ritardato per un giorno ed è necessario fermarsi fino al giorno successivo

In questo caso le compagnie aeree dovrebbero fornire una sistemazione alberghiera e un trasferimento dall’aeroporto all’hotel.

Volo in ritardo in partenza per 5 ore o più

Ai sensi del Regolamento CE 261/2004, se il tuo volo ritarda per 5 o più ore, puoi richiedere il rimborso.

La compensazione pecuniaria non è l’unica cosa che la compagnia aerea deve fornire ai propri passeggeri.

Di seguito è riportato un elenco di ciò che ogni compagnia aerea dovrebbe offrire ai passeggeri in caso di ritardo:

  1. Spuntini e bevande
  2. Possibilità di inviare email e effettuare chiamate telefoniche
  3. Se durante le ore di ritardo, i passeggeri non hanno altra scelta che soggiornare in un hotel, la compagnia aerea dovrebbe offrire la sistemazione in albergo e un servizio di trasporto
  4. In caso di mancata coincidenza, deve essere offerto un volo gratuito o un volo alternativo per la destinazione originale

In caso di coincidenza persa

È possibile ottenere un rimborso del costo del biglietto per la parte del viaggio non coperta. E richiedere un volo di ritorno alla tua destinazione originale.

Puoi anche chiedere un risarcimento se hai raggiunto la tua destinazione finale oltre le 3 ore dall’orario di arrivo previsto.

Il punto è che le compagnie aeree odiano pagare. Quando richiedi un risarcimento alla compagnia aerea questa troverà tutte le scuse per bloccarti. Probabilmente finirai per aspettare settimane prima di avere loro notizie.

Se prevedi di inviare loro una comunicazione legale, dovrai affidarti a un avvocato. Ma gli avvocati non si occupano di richieste di poca entità e questo gioca a favore delle compagnie aeree. Il cliente in genere si stanca di provare e rinuncia al risarcimento.

Dunque, che fare?

Richiedere il rimborso per aereo in ritardo tramite noi!!

Richiedere il “risarcimento per volo in ritardo” è semplice come bere un bicchier d’acqua con “ClaimFlights”.

Eccelliamo nel richiedere il risarcimento per ritardo o cancellazione del volo.

Basta inserire il numero del volo e la data nel nostro calcolatore gratuito del risarcimento.

Dopo aver inserito le informazioni richieste, indica il motivo e i dettagli del tuo volo. Il nostro calcolatore del risarcimento ti mostrerà l’importo che puoi richiedere.

Altri documenti che potresti dover fornire sono: biglietto aereo, carta d’imbarco, dati di contatto ecc.

L’intera operazione non richiede più di 2 minuti. Perché possiamo fare richiesta per tuo conto, dovrai firmare digitalmente il modulo di richiesta.

La procedura di richiesta di ClaimFlights in 3 passaggi.

Passaggio 1

Passaggio 2

Passaggio 3

Invia richiesta Lasciaci lavorare Ottieni il pagamento
Inserisci il numero del volo e la data del viaggio. Un esperto organizzerà tutto. Il tuo caso verrà esaminato utilizzando il nostro database. Il tuo risarcimento (meno la nostra commissione) sarà trasferito direttamente sul tuo conto bancario.
Ci vorranno meno di 2 minuti per inserire i dettagli e chiudere la pratica con una firma digitale. Portiamo a buon fine la tua richiesta. Su richiesta, ti invieremo una fattura in formato pdf.

I vantaggi di scegliere “ClaimFlights”

  • Gli esperti di ClaimFlights lavorano sulla base del principio “Niente successo, nessun pagamento”. Non addebitiamo alcun costo ai nostri clienti fino a quando non vinceremo la loro causa e non otterremo un risarcimento dalle compagnie aeree.
  • Il  nostro team di professionisti è ben formato ed ha esperienza nell’invio di lettere di reclamo alle compagnie aeree e in caso di controversie in tribunale.
  • Forniscici semplicemente le informazioni richieste e assegna a noi il caso firmando digitalmente. Chiederemo il risarcimento da parte della compagnia aerea per tuo conto.
  • Possiamo vantare un fantastico curriculum di successi. Facciamo pagare molto meno commissioni ai nostri clienti rispetto ad altre società che si occupano di risarcimento per volo in ritardo. Inoltre, ti istruiamo sui tuoi diritti in modo da poter gestire tali situazioni in futuro.

Come sapere l’importo che puoi richiedere per un volo in ritardo?

Inserisci semplicemente il numero del volo e la data programmata nel nostro strumento di controllo del risarcimento. L’importo verrà visualizzato entro 2 minuti.

Inoltre il regolamento CE 261 ti dà diritto a richiedere un risarcimento per i pacchetti vacanza

In base al regolamento CE (direttiva 90/314/CEE) sulla compensazione del volo, il passeggero aereo è coperto anche per pacchetti turistici, pacchetti vacanza e pacchetti viaggio.

La regola si applica solo ai pacchetti acquistati negli Stati membri dell’UE. Tuttavia, se il viaggio è programmato per una destinazione al di fuori dell’UE, anche in questo caso si ottiene questa protezione.

Il tuo programma di viaggio dovrebbe riportare chiaramente una rotta di volo, una destinazione, un servizio di trasporto. È estremamente importante avere questi dati.

Inoltre, la Convenzione di Montreal stabilisce la responsabilità delle compagnie aeree e un moderno regime di risarcimento per le vittime di disastri aerei.

L’organizzatore del viaggio deve menzionare l’orario e la posizione delle coincidenze di volo e delle soste in forma scritta.

Se manca qualcuno dai dati sopra citati, è esclusivamente responsabilità dell’organizzatore del tour.

Se i termini e le condizioni non vengono rispettati correttamente, le compagnie aeree possono rivedere il prezzo del risarcimento per ritardo del volo.

Cosa dicono di noi i nostri clienti

Fai la tua scelta per il reclamo

Avvocato

Q
Commissione da 30€ a 520€ + quota di udienza di 30€ a 385€
Q
Rischio di perdere denaro se si perde il caso
Q
Richiede troppo tempo
Q
Risultato imprevedibile

ClaimFlights

R
Nessun rischio di perdita, paghi solo se vinciamo
R
Ti chiediamo solo 2 minuti del tuo tempo
R
Database aggiuntivi e prove legali
R
Esperti con alto tasso di successo

Autonomamente

Q
I reclami dei clienti individuali sono spesso ignorati
Q
Ci vogliono molte ore per fare il reclamo
Q
Basso rischio
Q
Il caso potrebbe finire in tribunale in ogni caso