I 13 posti più belli del mondo da visitare

Dic 18, 2019

I luoghi più belli del mondo ti aspettano. Basta scegliere la destinazione e prenotare i biglietti per il tuo viaggio da sogno. Però cosa fai quando non sai esattamente che posto visitare? C’è una miriade di possibilità e noi vogliamo guidarti nella giusta direzione. Perciò, abbiamo scelto 13 dei luoghi più belli del mondo che dovresti vedere almeno una volta nella vita. Scopri questi bellissimi posti che ti incanteranno.

1. Salar de Uyuni

 

Salar de Uyuni
E’ uno dei luoghi più belli al mondo. Questo posto meraviglioso si trova in Bolivia, nel sud-ovest, ed è il più grande lago di sale al mondo. Quando arrivi a Salar de Uyuni, ti troverai ad un altitudine di più di 3500 m. Il lago di sale ha una superficie totale di più di 10 000 km quadrati. Il suo aspetto è assolutamente unico, dato il suo colore bianco ed è coperto da un strato di sale. Come profondità, il lago può arrivare fino a 120 m.

2. Il Parco Yellowstone National Park

 

Parco Yellowstone National Park
Questo è uno dei più famosi parchi nazionali degli stati uniti, con una superficie di 9000 Km quadrati. Di sicuro hai visto almeno una volta un film ambientato qui. Questo parco riesce ad attirare più di 4 milioni di persone ogni anno. I suoi visitatori vengono qui per vedere il più ampio gruppo di geyser al mondo, per rilassarsi, praticare alpinismo, grazie alle formazioni rocciose, fare ‘hiking’ o vedere i più di 10.000 sorgenti del parco. Data la grande superficie del parco, qua si possono incontrare paesaggi molto diversi e varie specie di animali, compresi l’orso e il bufalo.

3. La Grande Barriera Corallina

 

La Grande Barriera Corallina
Questa straordinaria barriera corallina, la più grande del mondo, si trova nel mare di Australia, essendo una delle più importanti attrazioni del continente. Se volete visitare questo territorio remoto, non esitate di andare a vedere anche la barriera di coralli.

Questa grande barriera è formata da 2900 barriere coralline più piccole e copre 340000 km. La barriera è il medio naturale in cui vivono e si riproducono varie specie di pesci e altri esseri marini: tartarughe, spugne, cavallucci marini, molluschi. Puoi accedere alla barriera da varie città localizzate lungo la costa: Cairns, Townsville, Port Douglas e allo stesso tempo potete visitare le belle isole che si trovano nei dintorni come Lady Elliot Island oppure Lizard Island.

4. Mosca e la La Cattedrale di San Basilio

 

la La Cattedrale di San Basilio
Se cerchi una destinazione che sta a cavallo tra l’occidente e l’oriente, la Russia è la scelta ottima, essendo una delle più belle città del mondo. La Cattedrale di San Basilio è la più grande e la più rappresentativa attrazione della capitale russa.

Tutti riconosciamo le sue torri colorate con cupole di varie forme. La cattedrale si trova nella Piazza Rossa, accanto al Cremlino. La Cattedrale di San Basilio è stata costruita tra 155 e 1561, al tempo dello zar Ivan il Terribile.

Turisti di tutte le età, piccoli e grandi, possono visitare la cattedrale e il biglietto è gratuito per persone sotto i 16 anni.

5. La Grande Muraglia Cinese

 

La Grande Muraglia Cinese
La Grande Muraglia cinese si trova nella Cina settentrionale. Ha una lunghezza di più di 21 000 km. La Grande Muraglia cinese è uno dei più grandi monumenti del mondo: la parete più lunga del mondo, un’impresa maestosa dell’antica architettura difensiva. Il suo percorso tortuoso che attraversa un paesaggio di campagna e ripide montagne offre uno scenario meraviglioso. La Grande Muraglia è stata costruita più di 2000 anni fa.

6. Le Sfere di Meoraki

 

Sfere di Meoraki
Le Sfere di Meoraki si trovano nella Nuova Zelanda, in un paesaggio strano, ma incredibilmente bello. Queste sono delle enormi rocce sferiche con dimensioni tra 1.5 e 2m. Sono situate sulla spiaggia di Koekohe, sulla costa di Otago, nell’isola meridionale della Nuova Zelanda.

La Sfere di Meoraki sembrano una congregazione di pianeti. Alcune rocce rimangono parzialmente incassate dalle scogliere circostanti, mentre altre hanno rivelato completamente la loro bellezza con linee di modellate e nuclei colorati.

Le leggende maori forniscono una spiegazione surreale per la creazione dei massi, mentre la scienza propone altri. Tuttavia, la bellezza di queste pietre giganti che rappresentano uno dei luoghi più belli del mondo le rende una delle più esotiche destinazioni da visitare almeno una volta nella vita.

7. Rainbow Mountain, Perù

 

Rainbow Mountain
Perù ha molte bellezze e una di lor è il monte chiamato per ragioni estetiche ‘Rainbow Mountain’ o Vinicunca perché, infatti, ha un aspetto di arcobaleno. In totale, i sentieri di questo monte hanno sette colori diversi. Chi ha una buona condizione fisica, deve provare ad arrivare su Vinicunca.

Nessuno dice che sarà facile però perché il monte ha un’altitudine di 5000 m. Se vuoi sapere qual’è il motivo perché questo monte ha un aspetto così particolare, troverai che la sua superficie multicolore è dovuta a vari tipi di minerali che si trovano nel suolo.

8. Antelope Canyon

 

Antelope Canyon
Un altro posto che rende gli Stati Uniti una delle destinazione turistiche più amate è l’Antelope Canyon, che si trova in Arizona, nella riserva Navajo. Questa formazione strana, con i suoi tunnel scavati nelle immense rocce sembra l’ambiente ideale per un film SF.

Oltre la solitudine e la grandezza del posto, qui ti incanteranno anche i suoi colori che vanno dal predominante arancione a sfumature di viola. l’Antelope Canyon è praticamente un parco e per avere accesso qui, c’è bisogno di venire con una guida autorizzata, principalmente perché nel parco c’e pericolo di inondazioni.

9. Il Parco Nazionale di Plitvice

 

Parco Nazionale di Plitvice
Questo incredibile posto, che è stato reso famoso dai suoi laghi non è molto lontano. Basta andare in Croazia per vederlo. Il Parco Nazionale di Plitvice è stato incluso nel Patrimonio di UNESCO. Migliaia di turisti vengono qui specialmente durante l’estate attratti dai laghi, le cascate e i fiumi del parco. All’interno del parco, si possono visitare 16 laghi.

I fiumi che danno vita a questi laghi sono il Fiume Nero e il Fiume Bianco. In base a quello che li circonda, i laghi sono sia cristallini sia di colore verde smeraldo. Ci sono diversi ponti e passerelle di legno per attraversare i fiumi e i laghi. La più famosa cascata del parco si chiama la Grande Cascata, ovviamente, per via della sua dimensione (78m).

10. Angkor Wat, Cambogia

 

Angkor Wat
Angkor Wat è probabilmente il più noto posto turistico di Cambogia. Si tratta di un grande complesso che rappresenta un tempio antico dedicato a Vishnu che di sicuro hai già visto in varie foto o in TV, oppure nei videogiochi (come Tomb Rider ad esempio).

Questo è un tempio Indù, il più grande del mondo. Quello che rende Angkor Wat così speciale sono i particolari dettagli della sua impressionante architettura. Tutto sembra essere stato fatto con la più alta precisione e attenzione. Angkor Wat è stato costruito tra 113-5 a.c. durante il regno di Suryavarman il Secondo, che voleva che questo posto fosse il suo mausoleo.

11. Meteore, Grecia

 

Meteora
Grecia è ben conosciuta come un vero paradiso per i suoi splendidi paesaggi, soprattutto quelli marini. Nonostante sua fama come destinazione prediletta per chi ama il mare, la Grecia ha molte altre bellezze da offrire e una di esse si chiama Meteore e si trova accanto, o meglio dire, sopra Kalambaka, una città nella pianura Tessaglia.

Meteore è il setting ideale per un film tipo GOT perché il panorama da fiaba, con le sue imponenti rocce, ti fa pensare a niente altro che una legenda. Le rocce hanno un’altezza di quasi 400 metri e, oltre il cielo, dalle loro cima puoi vedere anche antichi monasteri misteriosi.

12. Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses, Brasile

 

Lençóis Maranhenses
La prima cosa a cui pensiamo quando sentiamo la parola Brasile è probabilmente la famosa statua del Cristo Redentore sul monte Corcovado. Cionostante, Brasile ha un patrimonio naturale e culturale molto ampio per cui se ne vale la penne visitare questo paese almeno una volta nella vita. La nostra raccomandazione è il Parco Nazionale dei Lençóis Maranhense che sembra essere una panorama da un mondo straniero.

Nel parco vedrai un interessante intreccio tra dune di color bianca e acque chiare. Sembra irreale il modo in cui l’acqua trova riparo tra le sinuose dune. Non bisogna pagare un biglietto per vedere il parco però è necessario essere accompagnati da una guida.

12. Trolltunga in Norvegia

 

Trolltunga
Trolltunga significa la lingua del troll e per validi ragioni. Questa struttura ha proprio una forma di lingue e si estende da un’alta roccia nell’abisso di sotto. Vista dalla distanza, Trolltunga sembra un’immensa lingua. Da vicino, ci vuole coraggio per avvicinarsi e andare proprio sulla punta della lingua.

Però, ovviamente, quelli avidi di ottenere una selfie eccezionale non possono fare a meno. Per di più, arrivando a Trolltunga non solo vedrai quest’unica formazione rocciosa, ma potrai anche ammirare il bellissimo lago Ringedalsvanet che si trova proprio sotto la lingua del troll.

Se ti sono piaciute le nostre raccomandazioni, non manca altro che augurarti un buon viaggio e che tu possa fare le più belle foto! Non dimenticare che siamo qui per aiutarti ad ottenere un risarcimento se il tuo volo ha un ritardo maggiore alle 3 ore, se hai un volo cancellato o se ti viene negato l’imbarco. Buona vacanza!!

Se il tuo volo ha un ritardo di più di 3 ore o è stato cancellato, potresti avere diritto a un risarcimento fino a € 600 in base al Regolamento UE 261.

CONTROLLA GRATUITAMENTE

Offriamo servizi in base al principio"Nessun successo- nessuna commissione", quindi fare un reclamo non comporta alcun rischio!

Qual è il giorno migliore per prenotare voli?

Qual è il giorno migliore per prenotare voli?

La pianificazione di un viaggio è sempre una responsabilità, quindi è necessario mettere tutto a posto. Che succede se sbagli proprio nella decisione più importante del viaggio? Cioè, la prenotazione del volo. Tutto potrebbe diventare un...

leggi tutto