Cos’è il jet lag? jet lag sintomi, effetto jet lag & rimedi

Ott 31, 2019

Se hai mai pianificato un viaggio a lunga distanza o hai sentito il termine jet lag, puoi pensare che il termine sia sempre associato a un’anomalia del sonno e difficoltà ad adattarsi a un certo fuso orario.

Potrebbe significare ancora di più per il tuo corpo, e se non sai di cosa si tratta, qui ti daremo alcuni consigli sul jet lag: cosa sia veramente e come rimediare l’effetto jet lag.

Factores de Riesgo

Il jet lag, o la sindrome da fuso orario, è un disturbo del sonno che altera il ritmo dell’orologio interno o della frequenza cardiaca del corpo quando passiamo attraverso più fusi orari molto rapidamente.

La prima cosa da sapere sul jet lag è che è un effetto del viaggio aereo attraverso una serie di fusi orari sul ritmo circadiano del nostro corpo. Questo ritmo biologico ha un orologio di circa 24 ore.

Il corpo funziona a seconda vari ritmi circadiani, come la regolazione della temperatura corporea, la funzione ormonale, la funzione delle vie aeree e la funzione renale. Quando siamo in un posto, il nostro corpo si abitua e adatta tutto il suo ritmo a quell’orologio interno.

Quando viaggiamo attraverso più fusi orari, il fuso orario cambia, ma il nostro orologio biologico è ancora adattato al fuso orario da cui siamo partiti, il che significa che il nostro corpo non è in sintonia con l’area in cui ci troviamo. Questo è un fattore molto importante da considerare.

Non importa se si tratta di un viaggio di vacanza, viaggio d’affari o per qualsiasi altra ragione. Pianificarlo e prenderlo in considerazione è il modo migliore per affrontarlo. Non lasciare che il tuo viaggio sia rovinato perchè non hai preso le precauzioni necessarie.

Jet Lag sintomi

jet lag sintomi
I sintomi del jet lag variano e cambiano a seconda della persona. Potresti avere più sintomi o solo uno.

Questa è una lista dei sintomi più comuni del jet lag:

  • Alterazione nel programma del sonno, insonnia o sonnolenza diurna
  • Stanchezza durante il giorno 
  • Difficoltà nel concentrarsi o rilassarsi 
  • Problemi di stomaco, stitichezza o diarrea
  • Una sensazione generale di disagio
  • Sbalzi d’umore

I sintomi si presentano solitamente dopo un volo lungo quando 2 o più fusi orari sono attraversati. Se pianifichi un viaggio in cui attraversi solo un “fuso orario”, non devi preoccuparti per l’adattamento al cambio di fuso orario. Tuttavia, non fa mai male prendere precauzioni.

Fattori di rischio

Perché è peggio viaggiando verso est?

I sintomi del jet lag possono anche variare, a seconda della direzione in cui vai. Volare verso il fuso orario dell’est è più difficile che volare verso il fuso orario dell’ovest. Questo accade perché viaggiando verso est la giornata viene accorciata mentre viaggiando verso ovest, la giornata diventa più lunga. Significa che il tuo ritmo circadiano deve essere più avanzato e questo non è possibile per ogni essere umano.

È importante notare che il fenomeno jet lag si verifica solo quando si viaggia est-ovest o ovest-est.

Se il tuo viaggio è da nord verso sud o viceversa non avrai alcun problema perché non attraverserai nessun fuso orario. È possibile che, se si tratta di un viaggio molto lungo, abbia ancora qualche problema ad addormentarsi, ma sarà solo a causa dei soliti inconvenienti di un lungo viaggio in posizioni scomode sull’aereo.

Quanti fusi orari hai attraversato?

fuso orario di diverse città
Uno dei punti più importanti da tenere in considerazione è che più viaggi o più fusi orari attraversi, più sentirai gli effetti del jet lag. Ad esempio, se parti da New York alle 4 pm. e arrivi a Parigi alle 7 di mattina, il tuo corpo continuerà a pensare che sia l’1 A.M. perché sei ancora sincronizzato con il fuso orario di New York.

Viaggiare frequentemente

I sintomi e gli effetti del jet lag sono particolarmente frequenti per piloti, assistenti di volo e uomini d’affari che attraversano costantemente fusi orari. Questo è il motivo per cui le compagnie aeree prendono precauzioni per preparare i piloti e i membri dell’equipaggio..

Effetti sugli anziani

Gli effetti collaterali del jet lag possono essere particolarmente forti nelle persone anziane perché hanno una bassa densità ossea e una bassa massa muscolare nei loro corpi per affrontare i sintomi come lo fanno le persone  giovani.

Jet lag rimedi?

Alcune misure semplici possono aiutare ad eliminare o diminuire gli effetti jet lag:

  1. Arriva presto: se hai una riunione o un evento che ti richiede di essere in forma perfetta, prova ad arrivare qualche giorno prima in modo che il tuo corpo abbia un po ‘di tempo per adattarsi al nuovo ritmo.
  2. Riposa prima di partire: il riposo notturno è fondamentale. Se inizi il tuo viaggio e non ti senti riposato, questo può solo peggiorare il jet lag. È meglio riposare i giorni prima del viaggio.
  3. Regola il tuo orario progressivamente prima di partire:

    1. Se viaggi ad est, prova di andare a letto un’ora prima per alcuni giorni prima del volo in modo che il tuo corpo si abitui e tu puoi aggiustare più facilmente  il tuo ciclo sonno veglia.
    2. Se viaggi verso ovest, vai a letto un’ora più tardi del solito. Cerca di sistemare i tuoi pasti in base al fuso orario della zona in cui to troverai.
  4. Regola la tua esposizione al sole: la luce del sole ha una grande influenza sul jet lag perché è una delle cose principali che guidano il tuo ritmo circadiano. L’esposizione alla luce del tramonto ti aiuta ad adattarti a un viaggio a ovest e la luce dell’alba ti aiuta ad adattarti a un viaggio verso est.
  5. Regola la tua esposizione solare:

    L’unica eccezione è se attraversi più di otto fusi orari rispetto al fuso orario originale perché il corpo potrebbe confondere l’esposizione alla luce del mattino con la luce della sera. Al contrario, la luce del tramonto potrebbe essere interpretata come l’alba.

    Pertanto, se hai attraversato più di otto fusi orari verso est, durante i primi giorni nel nuovo posto in cui ti trovi, usa gli occhiali da sole ed evita la luce del mattino e poi prova ad esporti a quanta più luce solare possibile.

  6. Rimani nel tuo nuovo fuso orario: ci vogliono diversi giorni prima che il viaggiatore sia completamente adattato al nuovo fuso orario. Non appena arrivi alla destinazione, imposta il tuo orologio sul nuovo fuso orario. Rimani sveglio fino a quando arriva la notte in quel posto, cerca anche di sincronizzare i tuoi pasti con l’ora locale.
  7. Mantieni un buon livello di idratazione: bevi acqua prima e dopo di salire sull’aereo, questo aiuta a contrastare gli effetti disidratanti dell’aria asciutta degli aerei. Questa disidratazione aumenta l’effetto jet lag, evita l’alcol e il caffè, che possono aumentare la disidratazione e influenzare il tuo sonno.
  8. Controlla il tuo sonno: se è notte nella tua destinazione, prova a dormire sull’aereo durante il viaggio. Le cuffie e le maschere per gli occhi possono bloccare il suono e la luce del sole. Anche i sonniferi possono aiutarti ad addormentarti. Se è giorno nella tua destinazione, non cedere alla voglia di dormire.

Come combattere il jet lag con l’aiuto della tecnologia?

Le seguenti applicazioni/dispositivi ti aiuteranno a combattere il jet lag:

  • Headspace: Se volare ti mette a disagio, scarica un’app di meditazione come Headspace. Aiuta le persone a stressarsi di meno, a concentrarsi di più e a dormire meglio. Ti mostrerà le abilità della meditazione e della consapevolezza in pochi minuti al giorno.
  • Neuroon: Per migliorare il tuo sonno, usa Neuroon – la prima maschera del sonno intelligente al mondo. Neuroon misura l’EEG (elettroencefalogramma o onde cerebrali) e usa questi dati per la stadiazione avanzata del sonno. Puoi controllare il dispositivo utilizzando l’app Neuroon Open per raccogliere dati sul sonno, vedere la le statistiche riguardo il tuo sonno e ottenere suggerimenti personalizzati. 
  • GloToSleep Mask: Usa la luce attenuata per aiutarti ad addormentarti e una luce gentile per aiutarti a svegliarti in modo naturale. Questo ti aiuterà ad adattare il tuo ritmo sonno veglia in base al cambio di fuso orario. 
  • SeatGuru App: Aiuta i viaggiatori a scegliere i posti migliori e le dotazioni a bordo. Ti aiuta ad evitare i posti sul retro dell’aereo, che sono più sfavorevoli.
  • jet lag Rooster: Inserisci i dettagli del tuo volo e dettagli su come dormi. Con pochi clic, il sito creerà un piano di jet lag personalizzato e ti offrirà una guida per aiutarti a combatterlo. 

Jet lag Rooster ti aiuta a sistemare il tuo orologio biologico per ridurre o prevenire il jet lag. Ottieni e segui il tuo piano personale per la gestione del jet lag. È gratis.

Ora che sai che il jet lag è una condizione che si verifica quando attraversi diversi fusi orari e conosci i rischi jet lag e come evitarli, sarai molto più preparato ad affrontare questo fenomeno nel tuo prossimo viaggio.

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.